Roma, carabiniere ferito durante rapina in farmacia, colpito anche un cliente

Il malvivente era stato scarcerato da poco

da , il

    Roma, carabiniere ferito durante rapina in farmacia, colpito anche un cliente

    Un carabiniere è rimasto ferito nel corso di una rapina a una farmacia alla periferia di Roma, in zona Fidene, in via Radicofani 143. Oltre al militare, ferito da un colpo di pistola a una gamba, nello scontro a fuoco è rimasto ferito anche il rapinatore. Durante la sparatoria un passante è stato colpito a un piede. Il rapinatore, G.C., classe 1974 era stato scarcerato da poco dopo aver scontato una pena per un’altra rapina.

    Secondo quanto si apprende, nessuno dei feriti sarebbe in pericolo di vita. La sparatoria è avvenuta nel corso di un controllo di una pattuglia di carabinieri in borghese, al lavoro per servizi anti rapina. Erano da poco passate le 11, quando i militari hanno visto l’uomo, armato, in farmacia e gli hanno intimato di lasciare l’arma. L’uomo per tutta risposta ha sparato colpendo uno dei due carabinieri che hanno risposto al fuoco. Il carabiniere ferito è un maresciallo del Nucleo operativo della compagnia di Montesacro e sarebbe stato colpito a una gamba, al braccio e al mento. Il malvivente, invece, sarebbe stato ferito al braccio, alle gambe e alla schiena.

    Il militare è stato ricoverato al policlinico Umberto I, mentre il rapinatore è presso l’ospedale Sandro Pertini. Sul luogo della sparatoria sono presenti anche gli agenti della squadra mobile di Roma.