Verona, maestra accoltellata: confessa l’ex convivente

Verona, maestra accoltellata: confessa l’ex convivente

La donna sarebbe stata colpita alla testa con un vaso e pugnalata più volte

da in Cronaca, Cronaca Nera, Femminicidio, News Cronaca, Violenza sulle donne
Ultimo aggiornamento:
    Verona, maestra accoltellata: confessa l’ex convivente

    Nuovo caso di femminicidio, una donna di 46 anni, Alessandra Maffezzoli è stata assassinata la scorsa notte a Pastrengo (Verona) dall’ex convivente di 53 anni, Giuliano Falchetto.
    Ad allertare i carabinieri è stato un vicino di casa che ha sentito le urla strazianti provenienti dall’appartamenteo della vittima. La donna è stata pugnalata ripetutamente e colpita alla testa con un vaso.

    Alessandra era una maestra elementare, quando i carabinieri sono giunti sul posto, per lei era troppo tardi. I militari hanno trovato il suo corpo a terra e subito si sono messi alla ricerca del convivente.
    Poco dopo aver assassinato la donna, Falchetto è fuggito in macchina, i carabinieri lo hanno trovato grazie alla segnalazione del portiere di un albergo di Castelnuovo che aveva denunciato la presenza di un uomo che con fare sospetto si aggirava nella zona turistica.

    Quell’uomo era proprio Falchetto che, in base alle prime ricostruzioni, avrebbe tentato il suicidio gettandosi nel lago, prima dell’arrivo dei carabinieri.

    204

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraFemminicidioNews CronacaViolenza sulle donne
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI