Belluno, bimbo di 6 anni doveva essere circonciso: viene evirato parzialmente

Belluno, bimbo di 6 anni doveva essere circonciso: viene evirato parzialmente

I genitori chiedono 500 mila euro di risarcimento

da in Cronaca, Malasanità
    Belluno, bimbo di 6 anni doveva essere circonciso: viene evirato parzialmente

    Doveva trattarsi di un banale intervento di circoncisione in day hospital, ma il bambino di sei anni è stato parzialmente evirato. L’episodio è accaduto all’ospedale di Belluno nel 2014, e ora, la famiglia del piccolo chiede un risarcimento di 500 mila euro. Un errore sanitario che comprometterà la futura vita sessuale di Kassam.

    Il 24 giugno del 2014, Kassam era stato portato all’ospedale di Belluno dai genitori di origine marocchina per un intervento di circoncisione a causa di “fimosi prepuziale”. L’intervento è stato eseguito nell’Unità operativa di Urologia dell’ospedale di Belluno, ma al momento dell’incisione qualcosa non è andata nel verso giusto e il bambino è stato parzialmente evirato. Un errore medico che ha poi costretto il bambino a sottoporsi a cinque procedure operatorie eseguite in anestesia generale, la sua situazione è migliorata di poco.

    L’avvocato della famiglia di Kassam stima un danno non inferiore ai 500 mila euro, ma spera di riuscire a risolvere il tutto attraverso un accordo extragiudiziale, qualora non si trovasse l’avvocato promette di far causa.

    231

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaMalasanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI