Papa Francesco incontra l’imam di Al-Azhar: ‘Impegno comune nella lotta al terrorismo’

Papa Francesco incontra l’imam di Al-Azhar: ‘Impegno comune nella lotta al terrorismo’

I rapporti tra l'autorevole centro teologico sunnita e la Santa Sede si erano interrotti

    Papa Francesco incontra l’imam di Al-Azhar: ‘Impegno comune nella lotta al terrorismo’

    Le immagini dell’incontro tra Papa Francesco e il Grande Imam di Al Azhar, Ahmed al Tayeeb passerà alla storia. L’esponente del più autorevole centro teologico sunnita ha visto Bergoglio questa mattina. Il colloquio arriva dopo cinque anni di rapporti tesi tra il centro sunnita egiziano e la Santa Sede, il primo aveva interrotto qualsiasi tipo di legame in seguito ad alcune parole pronunciate da Benedetto XVI nel 2011. Il Papa emerito aveva citato un attentato ai copti di Alessandria tra i motivi per i quali è “urgente necessità per i governi della Regione di adottare, malgrado le difficoltà e le minacce, misure efficaci per la protezione delle minoranze religiose”, una dichiarazione che fu vista come un’ingerenza politica.

    “L’incontro è stato molto cordiale” ha riferito il direttore della sala stampa Vaticana, un abbraccio che sancisce “il comune impegno contro la violenza e il terrorismo”.
    Padre Lombardi ha spiegato che durante il colloquio, Papa Francesco e l’imam Ahmed al Tayeeb “hanno rilevato il grande significato di questo nuovo incontro nel quadro del dialogo fra la Chiesa cattolica e l’Islam.

    Poi si sono intrattenuti sul tema del comune impegno delle autorità e dei fedeli delle grandi religioni per la pace nel mondo, il rifiuto della violenza e del terrorismo, la situazione dei cristiani nel contesto dei conflitti e delle tensioni nel Medio Oriente e la loro protezione”. Il Santo Padre ha donato ad al Tayyeb la sua enciclica Laudato si’ e il medaglione che raffigura l’ulivo della pace. Un colloquio durato circa 25 minuti, quello tra le due autorità religiose e al termine del quale l’imam ha incontrato con la sua delegazione il cardinale Tauran e gli altri rappresentanti Vaticani che si occupano di dialogo interreligioso.

    364

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaIslamPapaPapa FrancescoTerrorismo Islamico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI