Camorra, arrestato l’ex vice sindaco di Caserta

Camorra, arrestato l’ex vice sindaco di Caserta

L'amministratore della giunta di Pio del Gaudio avrebbe favorito il clan Belforte

da in Antimafia, Camorra, Cronaca, Cronaca Nera, Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Camorra, arrestato l’ex vice sindaco di Caserta

    A pochi mesi dalle elezioni comunali a Caserta finiscono in manette due amministratori della giunta del sindaco sfiduciato, Pio del Gaudio: l’ex vicesindaco Vincenzo Mario Ferraro e Giuseppe Gambardella, ex dirigente dei servizi sociali, colpito da divieto di dimora in Campania. Dalle indagini è emerso che i due avrebbero, dietro compenso di denaro ed altre utilità, favorito l’aggiudicazione di una gara d’appalto per la gestione del servizio di trasporto disabili, alla ditta riconducibile all’imprenditore Angelo Grillo, legato al clan ‘Belforte‘ di Marcianise.

    QUAL E’ LA MAFIA PIU’ PERICOLOSA IN ITALIA?

    Ferraro e Gambardella sono solo due delle 7 persone arrestate questa mattina dai carabinieri del reparto operativo di Caserta in un blitz ampio che ha riguardato anche le province di Sassari e Trento. Gli indagati sono accusati di turbata libertà degli incanti, corruzione, truffa e trasferimento fraudolento di beni, commessi con l’aggravante del metodo mafioso.

    Le misure cautelari sono state emesse dall’ufficio del Gip presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia.
    L’indagine costituisce un nuovo filone dell’inchiesta che l’anno scorso ha svelato gli interessi del clan Belforte sugli appalti nella Sanità casertana.

    249

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AntimafiaCamorraCronacaCronaca NeraMondo Ultimo aggiornamento: Lunedì 20/06/2016 18:32
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI