Lodi, il sindaco Uggetti ai domiciliari

Lodi, il sindaco Uggetti ai domiciliari

Il Gip ha scarcerato anche l'avvocato Cristiano Marini

da in Arresti, Cronaca, Guardia di Finanza, News Cronaca, PD – Partito Democratico
Ultimo aggiornamento:
    Lodi, il sindaco Uggetti ai domiciliari

    Foto Facebook

    Il gip di Lodi si esprime a favore degli arresti domiciliari nei confronti del sindaco di Lodi Simone Uggetti.
    il Primo Cittadino, arrestato per turbativa d’asta la scorsa settimana insieme all’avvocato Cristiano Marini, a cui – come per il sindaco – sono stati concessi i domiciliari. Simone Uggetti era stato ascoltato dal gip Isabella Ciriaco per due ore il 10 maggio scorso e aveva ammesso il reato contestato, ma aveva anche spiegato che il suo gesto, per quanto sbagliato, sia stato fatto in favore della città: “Tutto quello che ho fatto, l’ho fatto per il bene i Lodi”.

    Simone Uggetti e l’avvocato Marini erano finiti in carcere, in custodia cautelare, anche per la preoccupazione che potessero inquinare le prove a loro carico. Finiti in carcere, a San Vittore dieci giorni fa, lo scorso 3 maggio, i due sono accusati di avere pilotato un appalto per affidare la gestione di due piscine pubbliche scoperte nella cittadina lombarda allo Sporting Lodi.

    Il gip di Lodi, Isabella Ciriaco accusa Simone Uggetti di essere diventato “il gestore, in condizioni monopolistiche, di tutti gli impianti natatori comunali, acquisiti sostanzialmente senza alcuna concorrenza, con minimo dispendio economico e conseguenti evidenti risvolti positivi economici (negli anni precedenti gli impianti hanno fruttato nel periodo estivo oltre 100mila euro di utile)”.

    260

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArrestiCronacaGuardia di FinanzaNews CronacaPD – Partito Democratico

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI