Fortuna Loffredo, la mamma indagata per l’incendio nella casa di Raimondo Caputo

Fortuna Loffredo, la mamma indagata per l’incendio nella casa di Raimondo Caputo

Mimma Guardato insieme ad alcuni suoi familiari è accusata di aver lanciato una molotov contro l'appartamento

da in Cronaca, Cronaca Nera, News Cronaca, Pedofilia, Violenza sui minori
Ultimo aggiornamento:

    Ancora indagati nel Parco Verde di Caivano, questa volta nel mirino degli inquirenti è finita anche la mamma di Fortuna Loffredo, la piccola gettata dal sesto piano del palazzo del Parco Verde. Mimma Guardato avrebbe provocato, insieme ad altri sette componenti della sua famiglia, un incendio nell’abitazione di Marianna Fabozzi, compagna di Raimondo Caputo il presunto assassino di Fortuna Loffredo.

    Poche ore dopo l’annuncio dell’arresto di Raimondo Caputo, Mimma Guardato insieme alle altre 7 persone indagate, avrebbero lanciato una bottiglia incendiaria molotov contro l’abitazione in cui Marianna Fabozzi stava scontando gli arresti domiciliari.
    La stessa Fabozzi è stata condotta in carcere per aver violato gli obblighi della detenzione domiciliare, la donna risulterebbe anche tra gli indagati per la morte del figlio Antonio Giglio deceduto in circostanze simili a quelle di Fortuna.

    I familiari di Fortuna Loffredo sarebbero ora indagati per incendio doloso.

    184

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraNews CronacaPedofiliaViolenza sui minori

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI