Tre tonnellate di tonno rosso sequestrate a Napoli dalla Guardia di Finanza

Tre tonnellate di tonno rosso sequestrate a Napoli dalla Guardia di Finanza

Il valore commerciale si aggira intorno ai 32mila euro

da in Alimenti, Cronaca, Guardia di Finanza, News Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Tre tonnellate di tonno rosso sequestrate a Napoli dalla Guardia di Finanza

    Sono stati sequestrati 27 esemplari di tonno rosso, per un peso complessivo di circa 3 tonnellate e un valore commerciale di 32 mila euro. I pescatori abusivi li avevano caricati su due furgoni frigorifero, per poi andare a venderli, ma per loro sfortuna, sono stati bloccati dalla Guardia di Finanza di Napoli.

    Le Fiamme Gialle hanno sequestrato l’imponente quantità di tonno protetto (considerato a rischio estinzione) in due diverse operazioni effettuate sul lungomare di Via Caracciolo, a Napoli. I due interventi, facenti parte di un progetto di controllo della fascia costiera, coordinato dal reparto operativo aeronavale, ha permesso di sferrare un duro colpo ai pescatori abusivi.

    A due degli uomini coinvolti sono state inflitte sanzioni amministrative per un valore di circa 2mila euro.

    Il pesce ritirato, dopo essere stato sottoposto ad attenti controlli sanitari, è stato donato ad alcune organizzazioni umanitarie, che si occuperanno di destinarlo alle mense assistenziali.

    In una nota si legge: ‘Il costante monitoraggio della fascia marittima costiera e del litorale campano, attraverso la presenza delle unità navali e delle pattuglie terrestri del Reparto operativo aeronavale di Napoli della Guardia di finanza, garantisce la prevenzione e repressione delle condotte illecite in genere, oltre che, in questo caso specifico, il disciplinato esercizio della pesca marittima, la salvaguardia di specie protette e la tutela della fauna marina in generale’.

    270

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentiCronacaGuardia di FinanzaNews Cronaca

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI