Busta con escrementi all’Agenzia dell’Entrate di Cesena

Episodio probabilmente collegato all'arresto del funzionario Tiziano Marchi

da , il

    Busta con escrementi all’Agenzia dell’Entrate di Cesena

    Sorpresa all’Agenzia dell’Entrate di Cesena dove è stata recapitata una busta piena di escrementi. Lo sgradevole dono è stato fatto recapitare venerdì scorso da un anonimo. Il malcapitato che ha aperto la busta si è trovato davanti a della carta igienica sporca di feci e ovviamente a un odore poco piacevole. L’episodio è forse collegato all’arresto di Tiziano Marchi, l’ex assessore e funzionario delle Entrate che prestava servizio proprio nell’ufficio di Cesena.

    L’episodio ha fatto scattare le indagini da parte della Procura della Repubblica e dei Carabinieri di Rimini, ma non è comunque stato dato molto peso all’accaduto. De Marchi era stato ripreso mentre intascava una busta di 5 mila euro, il funzionario si è difeso davanti ai giudici spiegando che non si trattava di una tangente ma di un prestito per risolvere personali problemi finanziari. L’ex assessore e funzionario dell’Agenzia delle Entrate è al momento agli arresti domiciliari.