Pedopornografia, la polizia oscura 1.849 siti

Pedopornografia, la polizia oscura 1.849 siti

Ad oggi sono state arrestate 79 perone in Italia

da in Cronaca, Pedofilia, Polizia
    Pedopornografia, la polizia oscura 1.849 siti

    Sono 1.849 i siti pedopornografici oscurati dal 2015 grazie all’operato del Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia on line (Cncpo), che fa parte del Servizio postale e delle comunicazioni, la polizia del Web, diretta da Roberto Di Legami. Fino ad oggi sono ben 23.981 i siti monitorati dagli agenti della polizia del web, 79 le persone arrestate in Italia e 574 quelle denunciate.

    A fornire i dati è Elvira D’Amato – direttrice del Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia – sul numero di aprile di PoliziaModerna la rivista ufficiale della Polizia di Stato.

    Nell’ampio articolo dedicato al tema viene rivelato anche che sono in aumento lo scambio di foto e filmati di violenze sessuali sui minori nelle Darknet e le reti anonimizzate dove è più difficile essere rintracciati. Per combattere il fenomeno, il Cncpo ha creato una squadra che indaga sotto copertura.

    217

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaPedofiliaPolizia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI