Pedopornografia, la polizia oscura 1.849 siti

Pedopornografia, la polizia oscura 1.849 siti

Ad oggi sono state arrestate 79 perone in Italia

da in Cronaca, News Cronaca, Pedofilia, Polizia
Ultimo aggiornamento:
    Pedopornografia, la polizia oscura 1.849 siti

    Sono 1.849 i siti pedopornografici oscurati dal 2015 grazie all’operato del Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia on line (Cncpo), che fa parte del Servizio postale e delle comunicazioni, la polizia del Web, diretta da Roberto Di Legami. Fino ad oggi sono ben 23.981 i siti monitorati dagli agenti della polizia del web, 79 le persone arrestate in Italia e 574 quelle denunciate.

    A fornire i dati è Elvira D’Amato – direttrice del Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia – sul numero di aprile di PoliziaModerna la rivista ufficiale della Polizia di Stato.

    Nell’ampio articolo dedicato al tema viene rivelato anche che sono in aumento lo scambio di foto e filmati di violenze sessuali sui minori nelle Darknet e le reti anonimizzate dove è più difficile essere rintracciati. Per combattere il fenomeno, il Cncpo ha creato una squadra che indaga sotto copertura.

    217

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaNews CronacaPedofiliaPolizia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI