Paga due killer per uccidere il padre, 4 arresti a Modena

Paga due killer per uccidere il padre, 4 arresti a Modena

L'anziano è stato aggredito con nove coltellate il 19 novembre scorso

da in Cronaca, Cronaca Nera, News Cronaca, Tentato Omicidio
Ultimo aggiornamento:
    Paga due killer per uccidere il padre, 4 arresti a Modena

    Colpito da nove coltellate, Luciano Pancaldi (74 anni), è stato aggredito la sera del 19 novembre scorso a Vignola nel modenese. Le indagini della Procura di Modena basate su pedinamenti e intercettazioni hanno portato all’arresto della figlia dell’anziano, Cristina Pancaldi e del genero, Fabio Rasponi. Avrebbero assoldato due sicari, pagandoli 10 mila euro ciascuno, per compiere materialmente l’omicidio dell’anziano.

    La notte del 19 novembre, Luciano Pancaldi, fu avvicinato da due sconosciuti e colpito con nove coltellate al torace e al viso.

    Cristina Pancaldi e Fabio Rasponi, subito dopo l’aggressione, rilasciarono un’intervista alla Gazzetta di Modena in cui si dicevano sorpresi per l’accaduto e ammettevano di non avere grandi rapporti con la vittima. Ora sono accusati di concorso in tentato omicidio aggravato dalla premeditazione, i carabinieri di Sassuolo li hanno arrestati e il movente, secondo gli inquirenti è l’eredità. Il giudice per le indagini preliminari, Paola Losavio ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare anche nei confronti dei due presunti killer assoldati per uccidere l’anziano.

    232

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraNews CronacaTentato Omicidio

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI