Milano, ladra ruba orologio in via Monte Napoleone con la tecnica della borsa

Milano, ladra ruba orologio in via Monte Napoleone con la tecnica della borsa

Il filmato che incastra la donna

da in Cronaca, Cronaca di Milano, Furti
    La ladra-maga: così si ruba un orologio da 136mila euro

    Una donna è stata arrestata per un furto di un prezioso orologio, del valore di 136mila euro, avvenuto in una nota gioielleria di via Monte Napoleone a Milano. Il fermo, per la ladra, è scattato grazie al filmato girato dalle telecamere di sicurezza interne al negozio, che l’ha incastrata mostrando la sua abilità nel sottrarre il prezioso.

    I fatti risalgono allo scorso 27 febbraio. Dopo che la polizia ha effettuato le relative indagini, ha scoperto che la ladra entrata in azione nella Gioielleria Pisa di via Verri a Milano, che si trova all’angolo con la famosa via Monte Napoleone, in pieno centro cittadino, era un’italiana di origine sinti di 53 anni.

    La donna si era recata nel negozio del Quadrilatero della moda apparentemente per acquistare un regalo, così si è fatta mostrare alcuni orologi di valore e altri gioielli molto costosi. Ingannando la commessa, la donna ha pure versato un acconto di trecento euro per l’acquisto.

    Poi con abilità ha usato la tecnica della borsa, poggiando la sua bag sul bancone dove erano esposti i preziosi, riuscendo a sottrarre un orologio Patek Philippe del valore di 136mila euro.

    Il video girato dalle telecamere interne è stato diffuso dalla polizia, come le generalità della donna: si tratta di Mariapiera Pesce, e la si vede mentre, al bancone, guarda gli orologi ed altri preziosi con la commessa della gioielleria di via Monte Napoleone, poi furtiva nasconde l’orologio dopo aver versato alcune centinaia di euro di acconto ed infine se ne va tranquilla con in mano il bottino.

    278

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca di MilanoFurti

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI