Flavia Vento e il flirt con Marc Prato: ‘Sono sotto choc, non era violento’

Flavia Vento e il flirt con Marc Prato: ‘Sono sotto choc, non era violento’

La showgirl: 'Mai sniffato cocaina davanti a me'

da in Cocaina, Cronaca, Omicidi

    Quando Flavia Vento ha scoperto che il suo ex fidanzato Marc Prato è uno degli assassini di Luca Varani è rimasta sconvolta. La showgirl ha ammesso il flirt, raccontando che i due erano rimasti amici e che non gli sembrava un tipo violento.

    “Se ha fatto quello che ha fatto, la nostra amicizia finisce qui, storia chiusa, non andrò a trovarlo neppure a Regina Coeli. Sono sotto choc…”, ha rivelato la Vento al Corriere della sera. Ha spiegato che il flirt è durato appena un mese, che si videro in tutto cinque volte, che la storia finì così come tante altre, senza drammi, ma che i due rimasero amici. Storia di due anni fa, riportata anche dal settimanale Oggi che pubblicò le foto in cui si scambiavano baci appassionati.

    L’amicizia è andata avanti e i due si sono frequentati fino a un mese fa, quando sono andati al cinema e a cena insieme: “Lui mi parlava dei suoi programmi ambiziosi, è sempre stato un bravo organizzatore di eventi e feste della Roma bene. Era bravissimo pure a trovarsi gli sponsor. Marco era una persona carina. Mi accompagnava, anche dopo che la nostra storia era finita, a portare i miei sette cani a spasso nei giardini dell’Eur. Quest’estate era venuto pure in vacanza a casa mia, a Sabaudia”.

    Se pensa che Marc, insieme a Manuel Foffo, ha torturato e ucciso un ragazzo dopo un festino a base di alcol e droga, resta incredula: “Non mi sembrava pazzo, con me non è mai stato violento, mai alzato le mani, mai soprattutto sniffata cocaina in mia presenza, perché sapeva che io sono contraria alle droghe”.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CocainaCronacaOmicidi

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI