Arrestato per evasione: era sfuggito ai domiciliari per compare la Nutella

Arrestato per evasione: era sfuggito ai domiciliari per compare la Nutella

Al suo ritorno, ad aspettarlo c'erano i Carabinieri

da in Arresti, Cronaca, Storie pazzesche
Ultimo aggiornamento:
    Arrestato per evasione: era sfuggito ai domiciliari per compare la Nutella

    Era uscito di casa per andare a comprare un barattolo di Nutella, ma al ritorno ad attenderlo fuori dalla porta c’erano i Carabinieri. Mai barattolo di Nutella fu più galeotto! Un uomo di 51 anni condannato agli arresti domiciliari per aver commesso una rapina, ha violato la costrizione per un bisogno irrefrenabile: quello di mangiare Nutella!

    Il fuggitivo 51enne ha violato gli arresti domiciliari, per andare ad acquistare un comunissimo barattolo di Nutella. Pensava di potercela fare e tornare a casa con il suo bottino senza essere scoperto e invece, al suo ritorno dal supermercato, sulla porta di casa, ad attenderlo c’erano i Carabinieri.

    Le Forze dell’Ordine l’hanno colto in flagrante con un barattolo di Nutella in mano.

    Di certo non era scappato per mettere a segno un’altra rapina, ma i Carabinieri non hanno avuto pietà per il peccato di gola del fuggitivo, non hanno voluto sentire ragioni e lo hanno condotto davanti al giudice, dove verrà giudicato con il rito direttissimo.

    211

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArrestiCronacaStorie pazzesche

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI