Ottantenne arrestato per oltraggio a pubblico ufficiale: il web protesta

Ottantenne arrestato per oltraggio a pubblico ufficiale: il web protesta

Il popolo di internet si è indignato per la decisione del giudice

da in Arresti, Cronaca, Storie pazzesche
Ultimo aggiornamento:
    Anziano cittadino contro i vigili arrestato per oltraggio

    La vicenda che ha come protagonista il signor Emanuele Rubino risale a quattro anni fa, quando, dopo aver parcheggiato il suo furgone presso Piazza Raibetta nel centro storico di Genova, fu multato dai vigili urbani. Come testimoniato da un video che lo riprende, l’anziano cittadino si è arrabbiato per quella multa, anche perché possedeva tutti i permessi per entrare nella zona a traffico limitato. Nonostante questo, i vigili hanno proceduto a compilare l’ammenda, e in seguito alle sue proteste è stato arrestato e condannato.

    Il pensionato aveva patteggiato una condanna a 34 giorni di libertà vigilata, ma in seguito avrebbe violato le prescrizioni decise dal giudice e così la pena è stata commutata in diciassette giorni di detenzione in carcere. Rubino quindi è stato fermato dai carabinieri e trasferito nel carcere di Marassi.

    Nel video che si riferisce ai fatti accaduti 4 anni fa, e di cui vi riproponiamo una parte, si vede l’anziano che si arrabbia e protesta platealmente mentre numerosi vigili fanno la multa: “Pago le tasse, pago i bolli, pago l’assicurazione e voi mangiate i soldi”. Poi si avvicina qualcuno che gli chiede cosa sta succedendo ”Perché mi fanno la multa? Io ho parcheggiato il furgone e ho tutti i permessi”. Il pensionato affanna, si sente quasi male.

    A un certo punto arriva il 118, e Rubino viene portato al pronto soccorso: “Vergognatevi, date dei servizi ai cittadini. Sindaco, assessore, vergognatevi…“. Arrivano anche i carabinieri, che cercano di calmarlo mentre i vigili continuano a compilare la multa appoggiandosi sul cofano della macchina di pattuglia. Ma ha ancora al forza di gridare la sua indignazione. “Io ho sempre lavorato, ho fatto il marinaio, ammanettatemi“.

    Il suo arresto non è andato già al popolo del web, che condividendo la sua storia ne ha chiesto la scarcerazione immediata.

    333

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArrestiCronacaStorie pazzesche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI