Caso Rosboch: Gabriele Defilippi ingannò anche la maestra che fu ospite a Sanremo

Caso Rosboch: Gabriele Defilippi ingannò anche la maestra che fu ospite a Sanremo

Convalidato il fermo per i tre sospettati dell'omicidio Rosboch

da in Cronaca, Cronaca Nera, Omicidi
Ultimo aggiornamento:
    Caso Rosboch: Gabriele Defilippi ingannò anche la maestra che fu ospite a Sanremo

    Gabriele Defilippi, fermato per l’omicidio di Gloria Rosboch insieme a Roberto Obert e alla madre Caterina Abbatista, prima dell’insegnante 49enne aveva ingannato anche Marzia Lachello, la maestra che fu ospite a Sanremo in quanto docente della scuola più piccola d’Italia a Ceresole (due alunni). La 33enne fu una delle vittime di Gabriele: aveva avuto una relazione con lui nel 2013, quando lei era maestra di sostegno del fratellino del ragazzo. Si trattava di un rapporto stretto, tanto che aveva chiuso il suo matrimonio per andare a vivere a Castellamonte, nella casa della famiglia Defilippi-Abbatista. Gli inquirenti hanno dichiarato che il ragazzo era interessato all’azienda del nonno del maestra.

    Il 19 febbraio 2016 è stato ritrovato il corpo di Gloria Rosboch, l’insegnante di sostegno che era sparita il 13 gennaio da Castellamonte (Torino). A confessare l’occultamento del cadavere è stato il complice del 21enne Gabriele Defilippi, il suo amante Roberto Obert. Per l’omicidio della maestra di Castellamonte è stata fermata anche la madre di Gabriele.

    I tre arrestati, che restano in carcere, continuano a scambiarsi accuse reciproche.

    233

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraOmicidi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI