Borseggiatori 2.0: carte di credito svuotate con il wireless

Borseggiatori 2.0: carte di credito svuotate con il wireless

Ai ladri basta un lettore di pagamento contactless

da in Carte di credito, Cronaca, Furti, Reati
    Borseggiatori 2.0: carte di credito svuotate con il wireless

    La nuova frontiera dei borseggiatori è il wireless: si stanno diffondendo infatti i ladri 2.0, capaci di svuotare la carta di credito della vittima senza sfiorarla. Questo è possibile grazie al lettore di carte di credito contactless. La foto, diffusa su Facebook e ripresa prima dai media russi, poi da quelli occidentali, ritrae un ladro in un vagone della metropolitana. Appoggiandosi sui pali di sostegno, dà le spalle a una passeggera. In mano ha un lettore contactless: si presuppone stia derubando l’ignara vittima.

    Questo strumento di pagamento contactless (senza contatto, appunto) prevede l’utilizzo di carte di credito a tecnologia RFID. Consente di effettuare transazioni di denaro senza introdurre le carte nei tradizionali POS e senza digitare il PIN. L’operazione fatta in un negozio è del tutto legale: l’esercente digita l’importo sul display del lettore, il cliente avvicina la carta senza strisciarla e il gioco è fatto. Le carte di pagamento contactless si stanno tra l’altro diffondendo anche in Italia.

    Se questi strumenti entrassero nelle mani dei malintenzionati è facile capire cosa succederebbe.

    Resta da capire però come un ladro possa entrarne in possesso e effettuare transazioni truffaldine, passandola liscia: per avere il POS i negozianti sono infatti tenuti a fornire alla banca i propri dati personali e gli eventuali ladri diventerebbero rintracciabili. In ogni caso meglio tenere gli occhi aperti.

    279

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Carte di creditoCronacaFurtiReati
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI