Palermo: perde il lavoro e si dà fuoco dentro l’auto

Palermo: perde il lavoro e si dà fuoco dentro l’auto

Aveva avvertito i familiari su Whatsapp

da in Cronaca, Cronaca Nera, Polizia, Suicidi
Ultimo aggiornamento:
    Palermo: perde il lavoro e si dà fuoco dentro l’auto

    Alle porte di Palermo, a Villabate, nelle vicinanze del mercato ortofrutticolo, un uomo di 54 anni è stato ritrovato all’interno della sua auto, privo di vita e completamente carbonizzato. Lavorava per una società di autotrasporti, poi aveva perso il lavoro e con esso anche la forza di vivere.

    I Carabinieri, dopo aver ascoltato i familiari della vittima, hanno formulato una prima versione della dinamica dei fatti: l’uomo aveva da poco perso il lavoro e da quel momento aveva perso ogni speranza, tanto da aver pensato più volte all’idea di farla finita.

    Ad un certo punto Ferdinando Bosco ha deciso: ha parcheggiato la sua Fiat Idea e si è cosparso completamente di benzina, quindi ha acceso il fuoco e si è lasciato morire.

    Ad assistere alla tragica scena c’erano decine passanti che andavano e venivano dal mercato.

    Appena è stato dato l’allarme, sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco, che hanno subito spento il fuoco che stava carbonizzando l’auto, ma non hanno potuto fare nulla per salvare l’uomo.

    Gli investigatori sono riusciti a risalire all’identità del corpo, dalla targa dell’auto. I parenti, non appena sono stati informati dell’accaduto, si sono subito precipitati sul posto, dove erano ancora in corso rilevamenti e controlli da parte del medico legale.

    I familiari non hanno potuto trattenere il dolore e le urla, anche perché Ferdinando Bosco aveva avvertito loro delle sue intenzioni di togliersi la vita, con un emblematico messaggio su whatsapp.

    304

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraPoliziaSuicidi

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI