Ragazzo torna a casa e viene accoltellato dai ladri

Ragazzo torna a casa e viene accoltellato dai ladri

Non è in pericolo di vita

da in Cronaca, Cronaca di Milano, Cronaca Nera, Polizia
Ultimo aggiornamento:
    Ragazzo torna a casa e viene accoltellato dai ladri

    Un ragazzo di 14 anni è stato aggredito e accoltellato da due uomini, non appena ha varcato la soglia di casa. E’ accaduto in via Federico Tesio, a Milano: l’adolescente, rientrato da scuola, ha notato la porta finestra della cucina aperta, quando si è avvicinato per chiuderla è stato aggredito con un fendente al fianco. Al momento non è in pericolo di vita.

    E’ un incubo che ricorre nella mente di molti: entrare in casa propria e venire aggrediti dai ladri. Questo giovane studente l’ha vissuto in prima persona. Mentre stava tentando di chiudere la finestra della cucina, i due malviventi sono apparsi da dietro il frigorifero.

    Immediatamente li sono piombati addosso, lo hanno immobilizzato, ma lui, nonostante il suo fisico gracile, ha tentato di reagire all’aggressione, scalciando e urlando.

    La sua difesa è durata pochi secondi, subito dopo i ladri gli hanno sferrato una coltellata al fianco sinistro.

    La ferita provocata, nonostante fosse di 5 centimetri, è risultata fortunatamente piuttosto superficiale.

    Il ragazzo è stato subito trasportato all’ospedale San Carlo, dove gli hanno certificato otto giorni di prognosi.

    ‘Sono sbucati da dietro al frigorifero. Hanno cercato di immobilizzarmi. Poi mi sono divincolato e in quel momento mi hanno colpito’, ha raccontato il 14enne agli agenti di Polizia.

    Ora le Forze dell’Ordine sono a caccia dei due aggressori. Al momento, non sembra mancare nulla dall’appartamento, probabilmente il ragazzo è rientrato pochi attimi dopo l’ingresso dei malviventi.

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca di MilanoCronaca NeraPolizia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI