Fatti più importanti del 2015: ripercorrili tutti con NanoPress

Fatti più importanti del 2015: ripercorrili tutti con NanoPress
da in Attacchi terroristici, Cronaca, Expo 2015 Milano, Giubileo, Papa Francesco, Rapine, Stragi, Stupri, Terrorismo
Ultimo aggiornamento: Martedì 22/11/2016 16:12

    Le foto più belle che raccontano il 2015

    Ripercorriamo nelle seguenti pagine tutti i fatti più importanti del 2015, ovvero gli eventi più rilevanti avvenuti durante l’anno che si appresta alla fine. Ricordiamo quindi tutte le principali vicende politiche, i fatti di cronaca nazionale e internazionale che hanno segnato il 2015 nell’arco dei mesi, e i protagonisti di spicco che hanno riempito, con le loro storie, le pagine di news che i nostri lettori hanno sfogliato in questo anno trascorso insieme a NanoPress.

    1430324041 iamcharlie 150x150

    L’anno 2015 inizia tragicamente in Francia con attentato alla sede del giornale satirico Charlie Hebdo. L’Isis ha poi rivendicato l’attacco del 7 gennaio 2015 e quello a un supermercato kosher, a Porte de Vincennes. Negli assalti, compiuti dai fratelli Kouachi e da Amedy Coulibaly, sono rimaste uccise diciassette persone. In seguito si sono verificari altri attacchi di minore gravità in tutta la Francia. LEGGI LA RICOSTRUZIONE DELLA STRAGE

    mattarella3 150x150

    Giorgio Napolitano si dimette dalla carica di Presidente della Repubblica Italiana e a capo dello Stato viene eletto Sergio Mattarella, il 3 febbraio 2015. LEGGI CHI E’ SERGIO MATTARELLA, un uomo che ha attraversato la storia del Paese GUARDA IL VIDEO CON IL PRIMO DISCORSO D MATTARELLA IN PARLAMENTO

    Le italiane rapite in Siria 150x150

    Greta Ramelli e Vanessa Marzullo sono libere. La notizia ufficiale della liberazione delle due cooperanti italiane rapite in Siria viene confermata dal ministro Maria Elena Boschi nel pomeriggio del 15 gennaio 2015, in un comunicato letto ”in diretta” in Aula alla Camera dei Deputati. L’ipotesi del pagamento di un riscatto infiamma la politica per lungo tempo. LEGGI TUTTO SULLA LIBERAZIONE DI GRETA E VANESSA

    Sgombero campo Rom

    Vivere tra razzismo e pregiudizi non è facile, ma è quello che accade alla popolazione Rom e Sinti in Italia. Tra i tanti messaggi shock che sono circolati in quest’anno in Rete, ricordiamo quello trovato a Vicenza: ‘Sparate a vista agli zingari, che poi arriviamo‘. QUANTO NE SAI DELLA CULTURA ROM E SINTI? FAI IL NOSTRO QUIZ

    Syriza 150x150

    Alexis Tsipras, leader di Syriza, vince in gennaio le elezioni in Grecia e bissa in autunno dopo le dimissioni di agosto, al termine dei negoziati con Bce, Unione Europea e FMI per la questione del debito e il salvataggio della Grecia. LEGGI ANCHE LE ELEZIONI IN GRECIA CHE HANNO SPAVENTATO L’EUROPA

    Samantha Cristoforetti 150x150

    L’astronauta italiana Samantha Cristoforetti è stata la prima donna nello spazio, e nel 2015 è ritornata sulla Terra dopo 200 giorni in orbita, che le hanno fatto guadagnare il record di permanenza.

    Summit delle Americhe a Panama

    Con una mossa a sorpresa il presidente Usa Barack Obama annuncia la ripresa delle relazioni bilaterali con Cuba. “L’embargo non ha funzionato” ha detto il presidente, aggiungendo persino che Cuba è stata ingiustamente isolata da un punto di vista tecnologico. Nel suo discorso ha anche ringraziato papa Francesco e la chiesa per aver aiutato il dialogo. Raul Castro ha fatto lo stesso. LEGGI ANCHE LA STORICA STRETTA DI MANO TRA OBAMA E CASTRO

    Gabbia della morte Isis

    Nei primi giorni di aprile 2015 si diffonde la notizia che i jihadisti dell’Isis hanno distrutto l’antica città di Hatra, ma prima di questo episodio la follia iconoclasta dei miliziani del califfato si era manifestata nel museo di Mossul, che ospitava manufatti assiri e di periodo ellenistico e sui i resti archeologici della città assira di Nimrud, distrutta a colpi di bulldozer. Purtroppo il 2015 ha visto una escalation della violenza da parte di Daesh, lo Stato islamico che ha dichiarato guerra agli infedeli. LEGGI ANCHE GLI APPROFONDIMENTI: PERCHE’ L’ISIS DISTRUGGE I MONUMENTI E I SITI ARCHEOLOGICI CHI SONO I LUPI SOLITARI DELL’ISIS LA STRAGE DI TURISTI IN SPIAGGIA A SOUSSE STORIE DI DONNE RAPITE, STUPRATE E UCCISE DAI JIHADISTI ECCO COME SI FINANZIANO I TERRORISTI LE STORIE PIU’ ASSURDE MA VERE SULL’ISIS I PENTITI DI DAESH, OVVERO GENTE CHE SI E’ ARRUOLATA E POI HA FATTO MARCIA INDIETRO. ”ISIS MINACCIA” – IL MEME SU TWITTER

    Papa Francesco: Udienza Generale del Mercoledì in Piazza San Pietro

    Pure nel 2015 Papa Francesco prosegue i suoi viaggi apostolici riscuotendo un sempre maggiore successo mondiale. Nonostante lo scandalo di Vatileaks 2, ha spalancato le porte del Giubileo della misericordia, da lui fortemente e straordinariamente voluto. LEGGI ANCHE TUTTE LE NOVITA’ INTRODOTTE DA PAPA BERGOGLIO

    immigrati 150x150

    Naufragi e tragedie in mare di migranti e profughi, in questo 2015 sono stati sempre più frequenti, non soltanto nel Mediterraneo, tanto che anche l’Europa si è resa conto dell’emergenza, anche se la soluzione al problema è ancora lontana. La Commissione Europea a dicembre 2015 ha anche aperto una procedura d’infrazione contro l’Italia con l’accusa di aver violato le regole comunitarie in tema di immigrazione. L’UE accusa il nostro Paese di non aver registrato accuratamente tutti i migranti sbarcati sulle coste. LEGGI ANCHE CHE DIFFERENZA C’E’ TRA IMMIGRATI E PROFUGHI PERCHE’ LA GERMANIA HA APERTO LE PORTE AI SIRIANI COME AIUTARE I PROFUGHI

    Lega Nord, Salvini e Zaia ospiti alla festa della legalità a Vicenza

    La vicenda di Graziano Stacchio, il benzinaio di Ponte di Nanto, paese in provincia di Vicenza, che la sera del 3 febbraio sparò ad un gruppo di banditi mentre stavano compiendo una rapina nella gioielleria accanto al suo esercizio commerciale, rimbalzò a lungo sulle pagine di cronaca. Purtroppo non fu il solo caso di rapinatori uccisi mentre stavano compiendo una rapina. In novembre, un altro ”sparatore di ladri”, Fracesco Sicignano, si è invece candidato con FI a Milano. LEGGI ANCHE ECCESSO DI LEGITTIMA DIFESA: COSA DICE LA LEGGE? QUANDO SI PUO’ SPARARE?

    Expo 2015

    Expo 2015 a Milano è stata una vetrina per i Paesi partecipanti, un contenitore di idee, esperienze e stimoli, una piattaforma in grado di ospitare circa cinquemila eventi in sei mesi, una rassegna delle culture e dei popoli di tutto il mondo. LEGGI ANCHE LA CERIMONIA DI CHIUSURA E LE PREMIAZIONI

    Francia, cerimonia per i morti negli attentati di Parigi

    Gli attentati terroristici armati del 13 novembre 2015 a Parigi, riconducibili a Daesh, all’ISIS, si sono concentrati per le strade del centro Parigi e allo Stade de France, a Saint-Denis, nella regione dell’Île-de-France. A essere colpita è stata gente comune che si trovava a bere in locali pubblici insieme agli amici, allo stadio a vedere la partita o al BataClan, un teatro dove si stava tenendo un concerto rock. LEGGI ANCHE LA DINAMICA DELLE STRAGI A PARIGI I RACCONTI DEI SOPRAVVISSUTI SONO I MUSULMANI LE PRIME VITTIME DEI TERRORISTI CHI SONO I CAPI DELL’ISIS PRONTI A COLPIRE ANCORA

    Pininfarina passa agli Indiani di Mahindra

    La dismissione dei marchi italiani è proseguita pure nel 2015, con la vendita di brand storici come Peroni, Grom, Pirelli, Pininfarina. SFOGLIA TUTTI I MARCHI VEDUTI ALL’ESTERO

    Licio Gelli

    Circa una settimana prima di Natale l’Italia fa i conti con la morte di Licio Gelli, Gran Maestro Venerabile della Loggia massonica ed eversiva P2, altrimenti soprannominato “Il materassaio”, “Il burattinaio”, “Belfagor”, l’uomo famoso per i suoi rapporti occulti col potere, che si è portato nella tomba moltissimi misteri della storia d’Italia. Gelli ha voluto che sull’abito funebre venisse messa una spilla fascista, i suoi occhiali ben riposti nel taschino, e l’anello con stemma nobiliare all’anulare destro. LEGGI ANCHE COS’E’ LA LOGGIA MASSONICA P2 E COME OPERAVA

    2664

    PIÙ POPOLARI