80enne perde la casa: dorme in auto per non separarsi dal suo cane

80enne perde la casa: dorme in auto per non separarsi dal suo cane

Sono inseparabili da nove anni

da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    80enne perde la casa: dorme in auto per non separarsi dal suo cane

    Un anziano signore di Monfalcone è rimasto senza casa e pur di non separarsi dal suo cane, ha deciso di dormire in macchina. L’organizzazione no profit La Cuccia ha preso a cuore la situazione dell’animale e del suo padrone e ha rivolto un appello al popolo del web, affinché si possa trovare un appartamento modesto in cui l’uomo possa vivere con il suo amico a quattro zampe, pagando un affitto irrisorio.

    ‘Solitamente gli annunci che pubblichiamo sono di amici a quattro zampe alla ricerca di una casa, una famiglia. Oggi però a cercare una casa, oltre a un cane è anche il suo proprietario, un uomo anziano, rimasto senza un tetto, costringendoli alla separazione, l’animale in un box e l’uomo in un altra struttura’, è questo l‘incipit dell’appello pubblicato su Facebook da La Cuccia.

    E prosegue con la richiesta di un’umile dimora:

    ‘Cerchiamo una casa, un appartamento che abbia un affitto basso nella zona del Monfalconese a Grado, per far si che queste due anime possano continuare a stare insieme, per info e altro contattare il338 351 5362 (se non risponde lasciare un sms e verrete ricontattati), oppure il 348 638 2042′.

    Quando l’uomo, 80enne, ha perso la sua casa, ha scelto volontariamente di dormire nella sua utilitaria, rifiutando un posto letto in un ricovero pubblico, perché all’interno della struttura vige il divieto di introdurre animali. Se avesse accettato, dunque, avrebbe dovuto separarsi dal suo amato cane, un pastore belga di nove anni.

    I volontari dell’associazione no profit si sono attivati immediatamente per trovare una soluzione che, non solo tuteli l’uomo dal punto di vista pratico, ovvero trovandogli un posto in cui dormire, ma anche dal punto di vista psicologico, garantendogli la possibilità di rimanere con il suo amico più fedele.

    L’obiettivo è far circolare il più possibile la notizia, in maniera tale che i due possano trascorrere Natale insieme e al caldo.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI