Cameriere rischia di morire dissanguato, aprendo lo champagne con la sciabola

Cameriere rischia di morire dissanguato, aprendo lo champagne con la sciabola

Per fortuna in ospedale l'allarme è rientrato

da in Cronaca, Incidenti
Ultimo aggiornamento:
    Cameriere rischia di morire dissanguato, aprendo lo champagne con la sciabola

    Un giovane cameriere aveva tutte le intenzioni di fare una bella figura davanti a un gruppo di clienti, ma purtroppo ha esagerato e ha rischiato di rimetterci la vita. Il 25enne, alle prime armi, voleva aprire una bottiglia di champagne con la spettacolare tecnica del sabrage, ovvero utilizzando una sciabola, ma le cose non sono andate come dovevano. Il ragazzo ha rischiato di morire dissanguato.

    Il giovane non aveva certo l’esperienza di un navigato sommelier e così quando ha dovuto sferrare il colpo deciso di sciabola alla bottiglia, per poi versare con eleganza lo champagne, la lama è scivolata ed è affondata nel suo polso, recidendo i vasi sanguigni principali.

    L’emorragia sembrava inarrestabile: alcune delle persone che hanno assistito alla scena si sono allontanate terrorizzate, altre invece hanno chiamato immediatamente i soccorsi.

    E così dall’atmosfera soft ed elegante di una cena a base di champagne, si è finiti improvvisamente sul set di un film horror.

    Fortunatamente il giovane cameriere è stato ricoverato d’urgenza: per le prime ore si è temuto che potesse non farcela, poi fortunatamente l’allarme è rientrato.

    Al momento non è più in pericolo di vita.

    La tecnica del sabrage appartiene alla tradizione francese e risale all’epoca in cui gli ufficiali delle Guardie Reali festeggiavano le vittorie aprendo una bottiglia di champagne, colpendola con un colpo di sciabola: tecnicamente il colpo inferto, non dalla parte della lama, con l’aiuto della pressione del vino, fa tagliare di netto il vetro, all’altezza del collo della bottiglia.

    Il segreto per una buona riuscita sta quasi tutto nell’abilità di esecuzione della tecnica…che di certo manca a un cameriere alle prime armi.

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaIncidenti
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI