Uccidere un ladro in casa: si può? I casi più famosi

Qual è il confine tra legittima difesa e omicidio volontario?

da , il

    Uccidere un ladro in casa: che cosa dice la legge a questo proposito? Cosa succede se si sorprende un estraneo, un ladro, mentre si introduce nella propria abitazione? Reagire sembra la cosa più spontanea da fare e i casi di cronaca che riguardano furti andati male sono tanti, perché spesso i proprietari sorpresi (e spaventati) dall’avere in casa un ladro possono avere una reazione spropositata. Sparare, se si ha un pistola a portata di mano, è inevitabile, magari per difendersi, ma se si provoca la morte di una persona disarmata, come cambia la propria posizione nei confronti della Legge? Qual è il confine tra legittima difesa e omicidio volontario? Ne abbiamo parlato qui. Invece di seguito abbiamo raccolto una serie di casi più famosi di cronaca che riguardano omicidi di ladri avvenuti in casa dei rapinati.

    Rodolfo Corazzo

    Rodolfo Corazzo è un gioielliere che ha ucciso uno dei tre ladri entrati nella sua casa di Lucino di Rodano, in provincia di Milano. Il gioielliere ha sparato un colpo al cuore a Valentin Frrokaj, 37enne ergastolano di origine albanese, già condannato nel 2007 per omicidio a Brescia. ”Volevo difendere la mia famiglia. Mi spiace che una persona sia morta, non era mia intenzione ucciderla. Ma eravamo gravemente in pericolo”, ha detto Corazzo, la cui storia è interamente raccontata in questo articolo. L’uomo non è indagato. Le prove acquisite dimostrano che i tre ladri che volevano svaligiare la villa dell’imprenditore 60enne erano armati e pericolosi.

    Francesco Sicignano

    Francesco Sicignano è un pensionato di Vaprio d’Adda, in provincia di Milano, che è stato indagato per omicidio volontario per aver ucciso un ladro, il cui corpo è stato trovato sulle scale di casa sua, una villetta rosa a più piani. Abbiamo raccontato tutta la vicenda in questo articolo.

    Giovanni Capuozzo

    Nel 2014 a Giovanni Capuozzo di Gioia Sannitica sono stati inflitti 10 anni di carcere perché il 6 luglio del 2012 ha ucciso un uomo albanese di 39 anni che si stava entrando in casa sua attraverso il tetto. Il giudice ha deciso anche il risarcimento da versare alla famiglia del ladro, visto che la moglie della vittima si è costituita parte civile al processo. Nel caso di Giovanni Capuozzo la sentenza parla di omicidio volontario.

    Daniele Bianchetti

    Daniele Bianchetti di Portomaggiore, Ferrara, nel giugno del 2011 sparò un colpo di fucile a un uomo romeno che stava per introdursi in casa sua. Secondo l’accusa e la parte civile, Bianchetti avrebbe agito in preda alla paura di un furto. L’imputato si è difeso dicendo che il colpo era partito accidentalmente, perché aveva inciampato. Bianchetti è stato condannato a sei anni, confermate nel 2014 in appello.

    Mirko Franzoni

    Mirko Franzoni nel dicembre del 2013 ha ucciso un ladro sorpreso a casa del fratello Ezio, a Serlio, nel Bresciano. Il colpo sarebbe partito in seguito alla colluttazione che si è verificata tra lui e Eduardo Ndoj, 26enne di origine albanese. Franzoni dapprima era stato indagato e arrestato per omicidio, e poi scarcerato per assenza di gravi indizi di colpevolezza.

    Antonio Monella

    Nel settembre del 2006 Antonio Monella, imprenditore edile, uccise un ladro di origine albanese che tentava di rubargli il Suv nel cortile. L’uomo è stato condannato a sei anni e in suo favore sono state raccolte 10.000 firme, per chiedere al tribunale che venisse applicata alla grazia.

    Franco Birolo

    Nell’aprile del 2012 il tabaccaio Franco Birolo di Correzzola, Padova, ha ucciso Igor Ursu, 23enne moldavo che era entrato nel suo negozio. Birolo è stato iscritto nel registro degli indagati ed è stato accusato di omicidio volontario. La Procura ha poi derubrica il reato: da omicidio volontario a eccesso colposo di legittima difesa. Birolo sparò da distanza ravvicinata con una calibro 9 (deteneva una semiautomatica Glock), ma fu stabilito che non era un esperto d’armi.

    LEGGI ANCHE:

    - I ladri più stupidi del mondo

    - I trucchi dei ladri per imbrogliare gli anziani