Milano, tre bulli parlano in arabo dell’Isis: scoppia il panico in metropolitana

Milano, tre bulli parlano in arabo dell’Isis: scoppia il panico in metropolitana

Mentre il mondo trema alla parola 'terrorismo', c'è chi fa scherzi di cattivo gusto in metrò.

da in Cronaca, Cronaca di Milano
Ultimo aggiornamento:
    Milano, tre bulli parlano in arabo dell’Isis: scoppia il panico in metropolitana

    Dopo i terribili attentati rivendicati dall’Isis che si sono verificati a Parigi, il terrore dilaga in tutto il mondo. Nella metro di Milano, tre ragazzi di origine nordafricana si sono divertiti a intimidire i passeggeri nei pressi della fermata Duomo parlando fra di loro in arabo e citando diverse volte l’Isis ad alta voce, nel tentativo davvero per nulla divertente di seminare il panico. E’ subito intervenuto un ausiliario Atm, che ha cercato di dissuadere i tre dal continuare la loro farsa ma ha ricevuto in risposta un gesto intimidatorio che l’ha spinto a contattare la polizia a scopo cautelativo dopo che si sono allontanati dalla metro.

    La squadra mobile non ha perso tempo e ha iniziato subito a cercare i tre “bulli”, rintracciandone uno nei pressi della Loggia dei Mercanti e portandolo in questura per accertamenti. Aveva appena 20 anni ed era noto alla Polizia per i reati commessi da minorenne, anche se nessuno di questi correlato a gesti riconducibili all’integralismo islamico.

    Dopo l’identificazione, il ragazzo è stato denunciato per minacce aggravate e procurato allarme.

    215

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca di Milano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI