Muore in ospedale, ma la salma sparisce: è mistero a Roma

Muore in ospedale, ma la salma sparisce: è mistero a Roma
da in Cronaca, Malasanità
Ultimo aggiornamento:
    Muore in ospedale, ma la salma sparisce: è mistero a Roma

    Un’anziana di 85 anni della Maranella è morta al Pronto Soccorso, ma il fatto sconcertante è che la sua salma, dopo il decesso, è sparita nel nulla. E’ successo all’Ospedale delle Figlie di san Camillo, a Roma: la donna era arrivata pienamente cosciente, poi è avvenuta la tragedia.

    Il fatto è accaduto ieri, 3 novembre 2015, intorno alle 21.30: l’anziana era stata portata all’Ospedale, sito in Via dell’Acqua Bullicante, soltanto un’ora e mezza prima, verso le 19.00.

    E’ arrivata in condizioni di lucidità, purtroppo però, poco dopo, il suo cuore non ha retto, per via dei malanni cronici. Nel giro di nemmeno un’ora è deceduta.

    I famigliari, informati della tragica notizia, hanno chiesto di poter vedere la donna, ma è in quel momento che una guardia giurata ha scoperto che la sua salma era letteralmente sparita.

    Dopo diverse ricerche, un medico è riuscito a risalire al bandolo della matassa: l’anziana era stata trasferita all’obitorio di Via Canosa di Puglia.

    Ma non finisce qui: quando i familiari si sono recati nel luogo indicato dal dottore, hanno fatto l’ennesima amara scoperta: la struttura era abbandonata da tempo e persino con l’ingresso sbarrato.

    Tornati all’ospedale hanno avuto la conferma dal personale sanitario che il corpo del loro caro defunto era scomparso. Senza ulteriori spiegazioni.

    258

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaMalasanità
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI