Biglietti gratis per lo stadio: le assurde giustificazioni dei consiglieri comunali di Napoli

Biglietti gratis per lo stadio: le assurde giustificazioni dei consiglieri comunali di Napoli
da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Biglietti gratis per lo stadio: le assurde giustificazioni dei consiglieri comunali di Napoli

    Il consiglio comunale di Napoli ha votato no alla proposta di cancellare il privilegio che prevedeva due biglietti gratis per lo stadio per ogni consigliere. Tale diritto esiste praticamente da sempre: per tutte le partite del Calcio Napoli in casa, ovvero quelle che si tengono allo stadio San Paolo di Fuorigrotta, i consiglieri hanno diritto a due ingressi, che possono anche decidere di cedere a parenti, amici o sostenitori.

    Ora la questione è finita nell’occhio del ciclone e dinanzi alla proposta di annullare tale (ingiustificato) diritto, alcuni consiglieri hanno risposto adducendo giustificazioni che hanno dell’incredibile.

    Una su tutte: ‘Una volta a settimana abbiamo diritto a un meritato riposo, dopo sette giorni di lavoro avendo a che fare con i cittadini….ci possiamo premiare andando a vedere una partita’.

    C’è poi chi ha tentato di vestire la gita domenicale allo stadio di un’aura di responsabilità: ‘Chi parla di etica è perché ha inteso la fruizione di questi biglietti in un’ottica esclusivamente ludico ricreativa.

    In realtà, quando vengono dati i biglietti ai consiglieri, questi vengono dati non certo per poter godere esclusivamente dello spettacolo del calcio, ma anche perché in qualità di consiglieri comunali, hanno la funzione di sovraintendere al corretto funzionamento delle strutture comunali….’.

    E in questo caso la domanda sorge spontanea…dove finisce la funzione di controllo, quando i biglietti vengono ceduti a terzi?

    Il consigliere che ha addotto tale giustificazione, ha avuto una risposta pronta anche in questo caso: ‘Si pensa in malafede che il biglietto venga ceduto per scopo clientelare, in realtà il consigliere svolge le sue funzioni anche attraverso soggetti terzi che ne eguaglino l’operato’.

    Una cosa è certa, allo stadio San Paolo, con tutti quei consiglieri che controllano, potrete godervi la partita in totale tranquillità! L’ordine è garantito…

    352

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI