Furti in casa: sgominata la banda internazionale delle badanti

da , il

    Furti in casa: sgominata la banda internazionale delle badanti

    Oggigiorno, nella nostra società è molto frequente fare ricorso all’aiuto di badanti, per la cura dei proprio cari anziani o malati, tuttavia il pericolo è sempre dietro l’angolo. E’ fondamentale dunque, prestare molta attenzione a chi si porta entro le mura domestiche. E’ notizia di oggi che i carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno sgominato una banda specializzata in furti d’appartamento. Ogni volta andavano a colpo sicuro, grazie alle informazioni che ricevevano da una fitta rete di badanti originarie dell’Est Europeo, presenti sul territorio.

    Secondo quanto scoperto dai Carabinieri la banda delle badanti operava non solo in Italia, ma anche in diversi paesi europei, tra i quali Grecia, Spagna, Germania, Francia, Austria, Russia, Georgia e Moldavia.I componenti dell’organizzazione criminale sono principalmente di origini georgiane.

    Utilizzavano sempre lo stesso modus operandi: si introducevano negli appartamenti grazie alla tecnica del Key-Bumping, ovvero inserivano una chiave limata nel cilindro, poi la colpivano con forza con un martello, facendo scattare la serratura. Tutto questo senza lasciare alcun segno di scasso.

    Nel corso dell’indagine che ha portato all’emissione del provvedimento cautelare, i carabinieri avevano già arrestato in flagranza di reato ben 67 persone connesse all’organizzazione, colte sul fatto, mentre stavano svaligiando diverse abitazioni in vari quartieri di Roma: Parioli, Pinciano, Prati e Talenti.