NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

‘Padri e madri meritano il Nobel’, Papa Francesco riserva a loro la sua udienza n.100

‘Padri e madri meritano il Nobel’, Papa Francesco riserva a loro la sua udienza n.100
    ‘Padri e madri meritano il Nobel’, Papa Francesco riserva a loro la sua udienza n.100

    Papa Francesco nel corso della sua centesima udienza in Piazza San Pietro affronta i temi della festa e del lavoro, torna a parlare di preghiera e del tempo che riserviamo ad essa in famiglia. Bergoglio riserva gran parte delle sue parole al tema della tenerezza, delle mamme che insegnano ai loro piccoli a mandare un bacio alla Madonna trasformando così il loro cuore in luogo di preghiera, delle preghiere senza parole che sono dono dello Spirito e che si imparano in famiglia con la spontaneità che ci muove da piccoli a dire mamma e papà.

    «Il tempo della famiglia, lo sappiamo bene, è un tempo complicato e affollato, occupato e preoccupato. E’ sempre poco, non basta mai, ci sono tante cose da fare. Chi ha una famiglia impara presto a risolvere un’equazione che neppure i grandi matematici sanno risolvere: dentro le ventiquattro ore ce ne fa stare il doppio!», dice Papa Francesco, aggiungendo che mamme e papà potrebbero vincere il Premio Nobel per questo, per il lavoro che svolgono in famiglia e per l’amore che provano verso di essa.

    Al termine dell’udienza, Bergoglio ha invitato i fedeli alla prima Giornata Mondiale di preghiera per la cura del creato, che si terrà il primo settembre prossimo. Sarà una giornata di preghiera in comunione con gli ortodossi e verrà osservato un momento solenne nella basilica di San Pietro alle ore 17.

    289

    PIÙ POPOLARI