Muore in spiaggia e i bagnanti continuano a prendere il sole

Muore in spiaggia e i bagnanti continuano a prendere il sole
da in Cronaca
    Muore in spiaggia e i bagnanti continuano a prendere il sole

    A Mondello (Palermo) è stato recuperato il corpo senza vita di un uomo di circa 50 anni. Si tratta di Antonino Battiata, agente di polizia penitenziaria. Non si esclude che ad ucciderlo possa essere stato il caldo afoso di questi giorni. Si è creata una situazione paradossale. Il cadavere, che è stato coperto, è rimasto sulla spiaggia mentre tutti gli altri bagnanti continuavano a prendere il sole. Inutili sono stati i tentativi di rianimazione, che sono stati effettuati dai sanitari del 118.

    Dalla questura emerge che l’uomo sarebbe stato colpito da un malore mentre stava nuotando. Dopo lo shock iniziale, tutto è continuato come se niente fosse e, dopo l’ispezione del cadavere da parte del medico legale, il corpo giaceva sotto l’ombrellone tra l’indifferenza dei bagnanti. Poche ore prima al Foro Italico di Palermo è stato ritrovato il corpo di un indiano assistito dal centro di volontariato Astalli.

    Anche in questo caso si tratterebbe di morte per cause naturali.

    Photo credit: archer10 (Dennis) (51M Views)

    218

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI