Entrano in casa per pignorare i mobili, lo trovano mummificato per terra

Entrano in casa per pignorare i mobili, lo trovano mummificato per terra
da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Entrano in casa per pignorare i mobili, lo trovano mummificato per terra

    Drammatica scoperta quella fatta dagli ufficiali giudiziari a Genova in un condominio dove erano andati a pignorare i mobili a un pensionato moroso, Flavio Vargiu, che era morto da tempo, forse dal 2008, ritrovandolo mummificato sul pavimento della cucina. L’uomo, originario di Goni in Sardegna, ma residente a Sampierdarena, da anni risultava moroso. Dal 2008 non pagava né le tasse né le rate del condominio e per questo l’amministratore si era mosso, inoltrando ingiunzioni e solleciti di pagamento. Alla fine è intervenuta l’autorità giudiziaria per pignorare i mobili: non avendo ricevuto risposta, hanno chiamato i carabinieri e hanno sfondato la porta, trovando il cadavere dell’uomo.

    La scoperta ha lasciato senza parole gli inquirenti. Vargiu dovrebbe essere deceduto nel 2008 all’età di 76 anni: le forze dell’ordine lo hanno trovato vestito con abiti da casa, sul pavimento della cucina. In casa, un calendario risalente a sette anni fa, con le date delle scadenze da pagare segnate sul mese di febbraio. Ora la Procura ha avviato le indagini e disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

    Durante questi anni nessuno si è accorto della sua scomparsa.

    Alcuni famigliari lo avevano cercato, come ha raccontato la nipote, ma non avevamo ricevuto risposta né al telefono né bussando alla porta di casa. Stessa cosa i vicini che lo hanno descritto come una persona riservata e introversa che parlava pochissimo. “Aveva accennato al fatto di andare in una casa di riposo e, non sentendolo e vedendolo più, abbiamo pensato che si fosse ricoverato”, hanno spiegato.

    304

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI