Lorenzo Alberto Claris Appiani, chi era l’avvocato ucciso nella sparatoria al Tribunale di Milano

Lorenzo Alberto Claris Appiani, chi era l’avvocato ucciso nella sparatoria al Tribunale di Milano
da in Cronaca, Cronaca di Milano, Tribunali
Ultimo aggiornamento:

    Lorenzo Alberto Claris Appiani, di 37 anni, è una delle vittime di Claudio Giardiello, l’uomo che ha compiuto una sparatoria nel Tribunale di Milano. Si tratta di un avvocato, che si trovava in aula quando Giardiello ha iniziato a sparare. Il giovane uomo sarebbe morto pochi istanti dopo il momento in cui è stato colpito. Lorenzo Alberto Claris Appiani aveva uno studio in via Verziere, n° 11, a Milano.

    Il giovane avvocato era il legale di Claudio Giardiello.

    In base alle prime ricostruzioni su ciò che è accaduto, l’avvocato avrebbe rimesso il suo mandato. Proprio per questo Claudio Giardiello gli avrebbe sparato. Alcune fonti invece affermano che Appiani sarebbe stato ucciso per sbaglio, visto che Giardiello avrebbe voluto colpire il pubblico ministero Ruta.

    170

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca di MilanoTribunali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI