Vicenza: ‘Sparate a vista agli zingari’, polemiche per il cartello shock

Vicenza: ‘Sparate a vista agli zingari’, polemiche per il cartello shock
da in Campi nomadi, Cronaca, Razzismo
    Vicenza: ‘Sparate a vista agli zingari’, polemiche per il cartello shock

    In un condominio di Vicenza è apparso un cartello dal messaggio shock: ‘Sparate a vista agli zingari, che poi arriviamo‘. Mentre c’è qualcuno che si affanna a voler dare all’accaduto un significato goliardico, giusto per restare in tema carnascialesco – visto che siamo nei giorni di Carnevale – tanti altri cittadini hanno denunciato un clima troppo teso tra la popolazione, tanto che i capifamiglia dei nuclei ospitati nei campi (nomadi, ndr) hanno chiesto la protezione delle forze dell’ordine.

    Anche il sindaco Achille Variati ha chiesto al prefetto misure urgenti per la sicurezza. La tensione in città è alta.

    Vivere tra razzismo e pregiudizi non è facile, ma è quello che accade alla popolazione Rom in Italia.

    Il testo completo del messaggio del condominio in via Saudino, zona Santa Bertilla, a Vicenza, come si vede dalla foto condivisa dagli utenti su Internet, recita: ‘Abbiamo visto zingari girare per le strade e guardare dentro le finestre per rubare in casa. Sparate a vista che poi arriviamo!!!‘.

    I cori di indignazione si stanno levando sui social network, dove in tanti stanno esprimendo il proprio punto di vista sulla vicenda.

    250

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Campi nomadiCronacaRazzismo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI