Massimo Tartaglia partecipa ad un provino per lavorare come Babbo Natale

da , il

    Massimo Tartaglia partecipa ad un provino per lavorare come Babbo Natale

    Massimo Tartaglia: in molti lo ricorderanno, perché il 13 dicembre 2009, in piazza Duomo a Milano, colpì Silvio Berlusconi, allora Premier, lanciandogli sul volto una statuetta. Adesso sembra che abbia altre “aspirazioni”. Infatti è stato visto partecipare ad un provino, perché vuole lavorare come Babbo Natale in un centro commerciale. Dopo aver colpito Berlusconi, Tartaglia fu assolto, perché è stato riconosciuto incapace di intendere e di volere. Adesso evidentemente ha deciso di cambiare vita.

    Intervistato dal settimanale Oggi, Tartaglia ha dichiarato che, se fosse Babbo Natale, pranzerebbe con la Befana. Riguardo ai politici, invece, ha affermato espressamente che sarebbe meglio lasciarli perdere. Il casting per lavorare come Babbo Natale è stato pubblico, ma nessuno degli spettatori ha riconosciuto l’uomo che ha ferito Berlusconi.