Treviso: anziano pedofilo condannato per gioco erotico con una bambina di otto anni

da , il

    Treviso: anziano pedofilo condannato per gioco erotico con una bambina di otto anni

    Un anziano uomo settantenne è stato condannato a 3 anni di carcere con l’accusa di abusi sessuali su una bambina di otto anni. Secondo quanto sostenuto nella tesi dell’accusa, l’uomo, un amico di famiglia, avrebbe accarezzato nelle parti intime la bambina che gli era stata affidata.

    Il giudice ha stabilito tre anni di reclusione per il pensionato 70enne accusato di aver abusato sessualmente di una bimba di 8 anni, con in più il risarcirimento di20mila euro per la bimba e di 5mila per i genitori.

    Secondo l’accusa l’uomo, mentre stava seduto in poltrona, si sarebbe abbassato i pantaloni e si sarebbe nascosto delle caramelle tra le gambe, chiedendo alla bimba di trovarle. L’avrebbe anche toccata per poi allontanarsi e procurarsi piacere masturbandosi.

    L’avvocato ha annunciato la volontà di presentare l’appello una volta venuto in possesso delle motivazioni della sentenza: ‘Ci sono aspetti delle dichiarazioni della piccina che non sono stati approfonditi. Appare inverosimile che un uomo, con la presenza di altre persone in casa (la sorella della presunta vittima) si tolga i pantaloni per procurarsi piacere‘, ha affermato il legale.