Carabiniere trovato morto in caserma a Roma: Luis Miguel Chiasso si è suicidato?

da , il

    Carabiniere trovato morto in caserma a Roma: Luis Miguel Chiasso si è suicidato?

    Cos’è successo veramente al carabiniere trovato morto in caserma a Roma? Luis Miguel Chiasso si è suicidato? Originario della provincia di Terni, è stato trovato morto, con un colpo di pistola al petto. Si trovava nella stanza della caserma, nella quale prestava servizio. Poco prima di morire sul suo profilo Facebook aveva scritto di lavorare per i servizi segreti italiani e internazionali. Poi aveva aggiunto: “Mi resta poco da vivere, so già che stanno arrivando per chiudere la mia bocca per sempre”.

    L’ipotesi degli investigatori è che il militare abbia utilizzato la sua arma d’ordinanza, per uccidersi. Il ritrovamento del corpo è avvenuto intorno alle 22:30 nella caserma Salvo d’Acquisto. La stanza era chiusa a chiave dall’interno e il giovane è stato trovato a terra. A quanto pare, prima di morire, avrebbe chiamato il 112. Proprio in seguito a questa telefonata, alcuni colleghi sono andati a controllare, hanno forzato la porta e lo hanno trovato morto.

    Il mistero

    Coloro che conoscevano bene Luis Miguel Chiasso lo hanno descritto come un ragazzo amato da tutti e pieno di vita. I suoi amici affermano che non aveva problemi di depressione. Molti sottolineano che teneva tantissimo al suo lavoro e al ruolo che ricopriva. Da tutti viene descritto come un giovane che amava la vita e con molti amici. Tutto ciò non sembra trovare riscontro nell’ipotesi del suicidio e per questo si cerca di fare luce sulla situazione, in modo che il mistero possa risolversi il più presto possibile.

    Su Facebook Luis Miguel aveva fatto presente: “E ora popolo vi dico combattete ribellatevi fate che la mia morte non sia vana perché il popolo ha il diritto alla disobbedienza verso il governo quando questo perda legittimità agendo fuori dai limiti del mandato e il diritto all’uso consapevole dell’illegalità giustificato dallo stato di guerra che i governanti, tradendo il patto, avrebbero ripristinato”.

    Un altro aspetto attende di essere chiarito, perché il carabiniere avrebbe scritto sempre su Facebook: “Vi prego condividete e urlate al mondo intero. Sono Luis Miguel Chiasso. Qualcuno mi conosce, sente le mie parole alla TV, mi sono creato il personaggio con un attore di Adam Kadmon, vi avevo promesso che avrei levato la maschera”.

    Su internet si è subito diffusa la notizia che Adam Kadmon, il personaggio che compare nel programma tv Mistero con il viso quasi completamente oscurato da una maschera sarebbe morto. La trasmissione Mistero e il profilo Facebook ufficiale di Kadmon hanno subito dato la smentita.