NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Colpire i passanti con le cipolle: l’ultima moda dei vandali

Colpire i passanti con le cipolle: l’ultima moda dei vandali
da in Cronaca, Polizia, Registi
    Colpire i passanti con le cipolle: l’ultima moda dei vandali

    Colpire i passanti con le cipolle: sembra essere questa l’ultima moda dei vandali, che agirebbero per puro “divertimento”. Si tratta di un fenomeno sociale che sta diventando sempre più diffuso e che per questo rimbalza all’attenzione dei media e degli esperti. Alla fine non è nient’altro che un gioco folle, forse risultato di quella sensazione di noia che imperversa tra i giovani e che sembra diventare preponderante. Insomma, come trascorrere una mattinata o un pomeriggio all’insegna dell’adrenalina? Si rintracciamo forme di violenza inaudita.

    LEGGI ANCHE: Knockout game: cos’è il gioco che uccide?

    Lanciare cipolle ai passanti sarebbe una sorta di variante di knockout game, che consiste nello stendere una persona con un pugno. Una “moda” che ha cominciato a diffondersi dapprima negli Stati Uniti, destando preoccupazione e attenzione da parte delle forze dell’ordine. Poi gli strascichi sono arrivati anche in Italia.

    Vittima del “lancio della cipolla” è stata Monica Zullo, aiuto regista della trasmissione di Canale 5 Forum.

    La donna stava camminando a Roma, insieme al compagno, sul marciapiede del lungo Tevere.

    All’improvviso, da un’auto che andava in direzione contraria, è stata lanciata una cipolla, il cui andamento è stato quello di una sorta di un vero e proprio proiettile, che ha provocato una frattura al naso nella donna. Quest’ultima si è ritrovata con il naso insanguinato ed ha dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso.

    Per Monica Zullo si è trattato di una frattura delle ossa nasali e per poco non è stato colpito il globo oculare, con il rischio che si verificasse anche il distacco della retina. E’ stato denunciato il fatto alla polizia e sono state avviate delle indagini. Si sospetta un’azione di teppismo.

    352

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaPoliziaRegisti
    PIÙ POPOLARI