Martina Del Giacco scomparsa a 16 anni: ritrovato il cadavere nell’Arno

Martina Del Giacco scomparsa a 16 anni: ritrovato il cadavere nell’Arno
da in Cronaca, Facebook, Persone scomparse, Protezione civile
Ultimo aggiornamento:

    Martina Del Giacco è stata ritrovata morta. Il suo cadavere è stato trovato nell’Arno su viale D’Annunzio, la strada che collega Pisa al litorale. In questo modo si conclude un caso di scomparsa in maniera terribile, visto che la ricerca della giovane stava andando avanti da giorni, senza aver portato, fino a questo momento nessun risultato. Martina è scomparsa da Calcinaia nella serata di domenica 9 novembre 2014. Il padre della ragazza, Franco Del Giacco, aveva rivolto un appello a chiunque l’avesse vista, sperando che questo potesse essere importante, per ritrovare la giovane scomparsa.

    LEGGI ANCHE: L’elenco aggiornato delle ragazze scomparse in Italia

    Si è tenuto anche un vertice in prefettura, in modo da riuscire a coordinare le ricerche, che hanno viste impegnate anche le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. La prima ad accorgersi della scomparsa di Martina è stata la madre, che era andata a svegliarla, perché la ragazza andasse a scuola. La donna si è accorta che Martina quella notte non aveva dormito in casa. Preoccupazioni anche per uno strano post pubblicato su Facebook, che recitava: “C’è tempo fino a stasera, fino a stasera e basta… Comunque domani si vedranno le differenze”.

    I genitori di Martina hanno raccontato che la ragazza è uscita di casa intorno alle 21:30. Si vede benissimo come Martina sia stata ripresa dalle telecamere della videosorveglianza dell’abitazione. Martina scavalca il cancello. In quel momento non indossa la giacca e ha in mano il cellulare. Il suo atteggiamento appare piuttosto tranquillo.

    Ha deciso di scavalcare, piuttosto che aprire il cancello elettrico, per non fare rumore, visto che in casa c’era la nonna.

    Molte sono state le piste battute, anche perché non si poteva escludere che la giovane avesse deciso di raggiungere qualcuno che l’aspettava davanti a casa. Lunedì 10 novembre 2014 la famiglia ha deciso di sporgere denuncia. Alle 6 la mamma è andata a svegliarla e si è accorta della sparizione della figlia. Martina non rispondeva più nemmeno al cellulare.

    Martina, al momento della scomparsa, indossava leggins neri con il disegno di una ragnatela e portava una felpa nera con uno stemma bianco. La ragazza aveva i capelli colorati di verde e un piercing al labbro inferiore, sul lato sinistro. Il suo fidanzatino e la sua migliore amica sono già stati sentiti dai carabinieri, ma non hanno saputo fornire informazioni utili. Il padre ha raccontato che sapevano che la ragazza avesse un appuntamento con un’amica che vive a Torre del Lago, anche se tutto ciò è ancora da verificare. A quanto pare le due giovani dovevano incontrarsi lunedì 10 novembre alla stazione.

    462

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaFacebookPersone scomparseProtezione civile
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI