I pusher si scambiavano i cellulari con i contatti telefonici dei clienti, 7 arresti

I pusher si scambiavano i cellulari con i contatti telefonici dei clienti, 7 arresti
da in Carabinieri, Cocaina, Cronaca, Droga, Forze Armate Italiane, Spaccio di droga
Ultimo aggiornamento:
    I pusher si scambiavano i cellulari con i contatti telefonici dei clienti, 7 arresti

    I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Monza nei confronti dei 7 cittadini nordafricani responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. La banda aveva messo in piedi un’attività di detenzione e spaccio di cocaina. I carabinieri hanno anche chiesto la temporanea sospensione di attività commerciali per 4 locali pubblici a Vimercate e Burago di Molgora utilizzati per lo spaccio di droga.

    Tra le particolarità emerse, la ‘vendita’ ed il passaggio di telefoni cellulari tra i pusher componenti della banda contenenti i contatti telefonici dei numerosissimi clienti. Ogni telefono veniva venduto per una cifra di circa 3 mila euro, somma che veniva recuperata dal pusher detentore del telefono in pochi giorni grazie allo spaccio.

    162

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CarabinieriCocainaCronacaDrogaForze Armate ItalianeSpaccio di droga
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI