Stefano Cucchi, la sorella denuncia il perito del giudice: aperta un’inchiesta

da , il

    Sul caso di Stefano Cucchi è stato aperto un dossier a cura del procuratore della Repubblica Giuseppe Pignatone. Prende il via così un’indagine a partire dall’esposto presentato da Ilaria Cucchi contro il perito Paolo Albarello. La sorella del ragazzo morto ha contestato il consulente del PM, perché avrebbe anticipato il suo giudizio sull’esito della sua perizia, prima che venisse depositato il documento. Nel frattempo si è organizzata una fiaccolata, perché si possa ridare speranza e far luce sul caso Cucchi, dopo la sentenza della Corte d’Appello che ha assolto tutti gli imputati.

    L’appuntamento è per l’8 novembre 2014 a Roma, in piazza Indipendenza. Molto interessanti sono le locandine che annunciano la manifestazione, che sono state disegnate da Zerocalcare, con uno stile particolarmente inconfondibile. Le locandine riportano lo slogan rimbalzato su tutti i social network “Sappiamo chi è Stato”.