Sciopero treni e aerei 11, 12 e 13 aprile: orari e informazioni utili

Sciopero treni e aerei 11, 12 e 13 aprile: orari e informazioni utili
da in Aeroporti, Compagnie aeree, Cronaca, Ferrovie, Lavoro, Scioperi, Sciopero treni, Trasporti, Treni
Ultimo aggiornamento:
    Sciopero treni e aerei 11, 12 e 13 aprile: orari e informazioni utili

    Uno sciopero dei treni e degli aerei è previsto per l’11, il 12 e il 13 aprile. Si tratta di una nuova agitazione che coinvolgerà i mezzi di trasporto pubblico in questi tre giorni del mese di aprile. E’ stato rimandato lo sciopero di quattro ore negli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa. Come indicato sul sito del Ministero dei Trasporti, i lavoratori Sea e Sea Handling avrebbero dovuto incrociare le braccia dalla giornata di venerdì. In caso di sciopero avrebbero potuto esserci esserci, infatti, dei ritardi o delle cancellazioni di voli. E’ prevista, invece, un’agitazione del personale del gruppo Meridiana, sempre per l’11 aprile. Nello stesso periodo si fermeranno anche i lavoratori di Fsi, Ntv e Trenord, per quanto riguarda la circolazione dei treni. In questo caso lo stop va dalle 21 del 12 aprile alle 21 del 13.

    E’ stato revocato lo sciopero di quattro ore, dalle 13 alle 17, relativamente ai lavoratori negli aeroporti milanesi. L’agitazione, proclamata da tutte le sigle sindacali, si riferiva “alla grave situazione di Sea Handling a seguito delle decisioni della Ue” sui presunti aiuti di Stato ricevuti dall’azienda. Ne aveva dato notizia la stessa Sea, la società che gestisce gli scali milanesi, che aveva invitato i passeggeri a contattare la propria compagnia aerea per ricevere informazioni sull’operatività dei voli. Lo sciopero è stato congelato in vista di un incontro convocato da Sea per martedì 15.

    E’ previsto uno sciopero del personale del trasporto aereo del gruppo Meridiana, sempre l’11 aprile 2014, quando non saranno garantiti i voli, ad esclusione di quelli in partenza e in arrivo all’aeroporto Fontanarossa di Catania. Il personale di Meridiana Fly non lavorerà dalle 12 alle 16. Si fermeranno anche gli assistenti di volo di Easyjet che aderiscono a Filt-Cgil e Fit-Cisl, per 24 ore.

    Intanto è stato revocato lo sciopero aerei che era stato programmato per venerdì 11 aprile all’aeroporto di Palermo. Un verbale d’accordo in cui Gesap, la società di gestione dello scalo palermitano, si impegna a definire la questione della tutela e garanzia dei livelli occupazionali e salariali dei dipendenti Gh è stato sottoscritto dalla stessa Gesap, e i sindacati di categoria Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Legea CIsal e Ugl T.A.

    Si tratta di 24 ore di stop, per un’agitazione che è stata proclamata dal sindacato Cat.

    Sono previsti, quindi, dei disagi per chi, per lavoro o per studio, deve spostarsi in treno nel nostro Paese. I pendolari e chi si spostano frequentemente utilizzando i mezzi pubblici devono ancora una volta fare i conti con un’agitazione che coinvolge diversi settori del trasporto in città. Dopo lo sciopero di lunedì 7, quando hanno incrocciato le braccia i lavoratori del trasporto pubblico locale. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl-Fna hanno proclamato la nuova agitazione, che interesserà maggiormente gli orari tra le 8:30 e le 17 e dalle 20 in poi, fino alla fine del servizio. In questo caso potrebbero esserci dei problemi per chi si sposta con le ferrovie regionali, gli autobus, i tram e le linee della metropolitana.

    Sempre relativamente alle ferrovie, è da segnalare anche lo sciopero del 15 aprile, che interesserà il personale del trasporto merci di Trenitalia che aderisce all’Orsa. In questo caso lo stop è previsto dalle 21 del 15 aprile alle 21 del 16 dello stesso mese.

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AeroportiCompagnie aereeCronacaFerrovieLavoroScioperiSciopero treniTrasportiTreni
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI