di nascita, di origine o d'adozione. Alcuni non sono più fra noi, ad altri auguriamo lunga vita. Vi chiediamo di fare un click sui loro volti, ma non vogliamo assolutamente creare una sorta di "graduatoria di nobiltà e coraggio". Sarebbe irrispettoso verso questi grandi uomini e queste grandi donne. Vogliamo solo capire chi sono i più conosciuti dal pubblico."/> di nascita, di origine o d\'adozione. Alcuni non sono più fra noi, ad altri auguriamo lunga vita. Vi chiediamo di fare un click sui loro volti, ma non vogliamo assolutamente creare una sorta di \"graduatoria di nobiltà e coraggio\". Sarebbe irrispettoso verso questi grandi uomini e queste grandi donne. Vogliamo solo capire chi sono i più conosciuti dal pubblico."/>

Eroi italiani moderni

    di nascita, di origine o d'adozione. Alcuni non sono più fra noi, ad altri auguriamo lunga vita. Vi chiediamo di fare un click sui loro volti, ma non vogliamo assolutamente creare una sorta di "graduatoria di nobiltà e coraggio". Sarebbe irrispettoso verso questi grandi uomini e queste grandi donne. Vogliamo solo capire chi sono i più conosciuti dal pubblico." data-image="http://static.nanopress.it/r/413x260/www.nanopress.it/wp-content/uploads/2014/03/eroi-italiani.jpg" data-display-counter="true" data-pinterest='true' data-show-share-more="true" data-comments="true">
    di nascita, di origine o d'adozione. Alcuni non sono più fra noi, ad altri auguriamo lunga vita. Vi chiediamo di fare un click sui loro volti, ma non vogliamo assolutamente creare una sorta di "graduatoria di nobiltà e coraggio". Sarebbe irrispettoso verso questi grandi uomini e queste grandi donne. Vogliamo solo capire chi sono i più conosciuti dal pubblico." data-image="http://static.nanopress.it/r/413x260/www.nanopress.it/wp-content/uploads/2014/03/eroi-italiani.jpg" data-pinterest='true' data-comments="true">

Gli eroi italiani sono tanti e sono un’ispirazione e un modello di onestà, integrità e nobiltà. L’Italia è uno strano paese che spesso dimentica i suoi eroi o che li ricorda solo ed esclusivamente negli anniversari della morte. Un altro fatto molto strano è che spesso questi uomini e queste donne in vita vengono ostacolati, ostracizzati, criticati, denunciati, insultati e derisi. E da morti vengono invece santificati. Chi ha dimenticato l’amarezza di Falcone e Borsellino quando la stampa, la politica e la società civile li attaccavano ogni giorno? Chi ha dimenticato come Peppino Impastato sia stato fatto passare per un pazzo e un terrorista?

Vi proponiamo una serie di eroi italiani. “Italiani” di nascita, di origine o d’adozione. Alcuni non sono più fra noi, ad altri auguriamo lunga vita. Vi chiediamo di fare un click sui loro volti, ma non vogliamo assolutamente creare una sorta di “graduatoria di nobiltà e coraggio”. Sarebbe irrispettoso verso questi grandi uomini e queste grandi donne. Vogliamo solo capire chi sono i più conosciuti dal pubblico. Purtroppo, infatti, di molti fra loro non si è parlato abbastanza. E se ne abbiamo dimenticato qualcuno, vi preghiamo di segnalarcelo nei commenti così che possiamo rendergli onore aggiungendolo/a alla gallery. Grazie a tutti per la preziosa collaborazione.

Giovedì 13/03/2014 in Cronaca, Sfide
PIÙ POPOLARI