Omicidio a Lignano, la ragazza sudamericana ha confessato

La giovane sudamericana fermata in Campania, e sospettata di aver commesso il duplice omicidio di Lignano, ha confessato. La ragazza è stata incastrata grazie alle intercettazioni telefoniche ed all'esame del Dna. Il fratello, 24 anni, sospettato di essere complice nell'omicidio di Rosetta Sostero e Paolo Burgato è fuggito all'estero, probabilmente a Cuba ed ora è ricercato. La giovane ha lavorato come commessa nel negozio vicino a quello delle due vittime.

Leggi tutto su blitzquotidiano.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD