Tfa, il ministero si scusa: "Faremo chiarezza"

I test preselettivi per l'accesso al Tfa hanno suscitato molte polemiche e contestazioni. In particolare a destare scalpore sono state alcune domande sbagliate, ambigue o comunque molto difficili. Il ministero si è scusato per l'accaduto e ha promesso di fare chiarezza con una commissione di verifica che si riunirà l'8 agosto. Il Cineca rivaluterà le schede di tutti i candidati, assegnando un punteggio positivo per le domande scorrette.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD