Padova, ex agente di commercio riceve una cartella di Equitalia e si suicida

Renzo Menin, un ex agente di commercio di 60 anni, ha ricevuto una cartella di Equitalia con un'esposizione debitoria di 117.000 euro. L'uomo, dopo aver visitato gli uffici di Equitalia per chiedere spiegazioni sul debito, ha deciso di suicidarsi gettandosi nel canale Brentella nei pressi di Padova. Attualmente Menin lavorava come portinaio alla sede del Cuamm. I suoi debiti risalivano al periodo della sua attività da agente di commercio.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD