Strage in Siria, Obama punta all'esilio per Assad

Il presidente degli Usa, Obama, pensa che la soluzione sarebbe l'esilio per Assad. Intanto  i disertori dell'Esercito siriano libero (Esl) annunciano rappresaglie contro i militari fedeli al presidente Bashar al Assad. ''Il Annan e' morto, e Bashar al Assad e la sua gang criminale non capiscono altro che il linguaggio della forza e della violenza'', ha aggiunto il portavoce dell'Esl, colonnello Qasim Saad Eddine.

Leggi tutto su tuttogratis.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD