Cagliari, imprenditore si suicida. Il fratello cerca di salvarlo, ma lui si spara

Arriva dalla Sardegna la notizia dell'ennesimo suicidio. Un imprenditore schiacciato dalle tasse e dai debiti si è ucciso ieri sera a Cagliari sparandosi un colpo di pistola alla testa. L'uomo prima ha cercato di uccidersi con il gas della bombola della cucina ma è stato salvato dal fratello, rincasato in quel momento, che ha sentito l'odore diffuso nell'appartamento. Mentre il fratello apriva le finestre per purificare l'aria si è spostato in un'altra stanza dove si è sparato.

Leggi tutto su rainews24.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD