Milano, morto il farmacista avvelenato con un aperitivo al cianuro

E' morto il farmacista avvelenato con un aperitivo al cianuro. Il decesso è avvenuto stamattina in un ospedale di Milano dove l'uomo si trovava in stato di coma. L'uomo è stata avvelenato da un altro uomo che adesso si trova in carcere. Quest'ultimo ha confessato di aver avvelenato l'amico per evitare di pagare un debito di 270 mila euro. L'imprenditore, che ora dovrà rispondere non più di tentato omicidio ma di omicidio, confessò di aveva versato il 2 aprile il cianuro nell'aperitivo.

Leggi tutto su blitzquotidiano.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD