Melania Rea, verrà controllato il dna di due operai extracomunitari

C'è una novità nel caso di Melania Rea per il cui omicidio è indagato solo il marito Salvatore Parolisi. Due operai extracomunitari che lavoravano in un cantiere nei pressi di Ripe di Civitella verranno esaminati per verificare se è loro il dna che è stato trovato nella bocca di Melania Rea. La richiesta ufficiale di prelievo del dna verrà effettuata nella prossima udienza del processo per l'omicidio di Melania Rea.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD