Il tribunale del riesame lascia in carcere Sabrina Misseri e Cosima Serrano

Sabrina Misseri e Cosima Serrano, accusate dell'omicidio di Sarah Scazzi, dovranno restare in carcere. E' questo che ha stabilito il tribunale del riesame di Taranto. Non è stata l'unica decisione presa dal tribunale, è stata accolta anche la richiesta della procura, ora Sabrina e Cosima sono in carcere anche per il reato di sequestro di persona. Le dichiarazioni di Michele Misseri non sono state ritenute sufficienti alla scarcerazione delle due donne.Cosima Serrano e Sabrina Misseri restano in carcere. Questo è quanto ha stabilito il tribunale del Riesame di Taranto , rigettando la richiesta di revoca della misura cautelare presentata dai difensori delle due donne. I giudici si sono pronunciati dopo la sentenza di annullamento con rinvio della Cassazione. L’ordinanza del Tribunale è stata depositata questa mattina. Ricordiamo che Sabrina e Cosima sono in carcere per l’omicidio di Sarah Scazzi , la 15enne di Avetrana uccisa nell’agosto del 2010. Dopo le confessioni shock di Micele Misseri, il tribunale del riesame respinge l’istanza di scarcerazione per Cosima e Sabrina Misseri , le due donne arrestate per l’omicidio di Sarah. Il Tribunale tarantino, oltre a rigettare l’istanza di scarcerazione nei confronti delle due, ha accolto il ricorso della procura che aveva chiesto l’arresto delle due donne anche per il reato di sequestro di persona , che il gip non aveva invece accolto nel maggio scorso.

Leggi tutto su fattidicronaca.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD