NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Luoghi più inquinati della Terra (Foto)

1 di 20
    continua
    http://www.nanopress.it/ambiente/foto/luoghi-piu-inquinati-della-terra_5973.html
    Chernobyl, Ucraina
    Chernobyl, Ucraina. Quali sono i luoghi più inquinati della Terra? Fare una classifica univoca è difficile, poiché le variabili in gioco sono tante, ma questi 20 che vi presentiamo nella fotogallery sono sicuramente tra i casi più gravi ed urgenti. Ecco i luoghi più inquinati del mondo

    Chernobyl, Ucraina

    Quali sono i luoghi più inquinati della Terra? Fare una classifica univoca è difficile, poiché le variabili in gioco sono tante, ma questi 20 che vi presentiamo nella fotogallery sono sicuramente tra i casi più gravi ed urgenti. Ecco i luoghi più inquinati del mondo

    Accra, Ghana

    Accra, Ghana

    Citarum, Indonesia

    Citarum, Indonesia



    AP/LaPresse

    Dzerzhinsk, Russia

    Dzerzhinsk, Russia

    Hazaribagh, Bangladesh

    Hazaribagh, Bangladesh



    AP/LaPresse

    Kabwe, Zambia

    Kabwe, Zambia

    Kalimantan, Indonesia

    Kalimantan, Indonesia

    Matanza - Riachuelo, Argentina

    Matanza - Riachuelo, Argentina



    AP/LaPresse

    Delta del Niger

    Delta del Niger

    Norilsk Russia

    Norilsk Russia



    AP/LaPresse

    Yamuna River, India

    Yamuna River, India



    AP/LaPresse

    Sumgayt, Azerbaijan

    Sumgayt, Azerbaijan



    AP/LaPresse

    Sukinda Valley, India

    Sukinda Valley, India



    AP/LaPresse

    La Oroya, Perù

    La Oroya, Perù



    AP/LaPresse

    Linfen, Cina

    Linfen, Cina



    AP/LaPresse

    Haiti

    Haiti



    AP/LaPresse

    Vapi, India

    Vapi, India

    Tianying, Cina

    Tianying, Cina

    North Pacic Gyre

    North Pacic Gyre

    Terra dei Fuochi

    Terra dei Fuochi

    Chiudiamo con un caso tutto italiano, il paesino di San Vitaliano in piena Terra dei Fuochi, che risulta essere il quarto luogo più inquinato al mondo per i livelli di polveri sottili nell'aria. E il perché resta un mistero.

    AP/LaPresse

    Foto correlate